Cosa faccio

Cosa faccio? sono il CoFounder di Zio Pesce Blog “Acquariologia e Pesca: tutto quello che ti serve sapere” e dopo diverse esperienze nel settore pet, risorse umane e commerciale, ricopro il ruolo di Specialist Retail Manager settore acquariologia, per la catena di negozi Zoo Family presso il punto vendita di Magenta.

Li mi occupo di presentare al pubblico pesci sani e in salute; già la loro salute è la cosa
che mi preoccupa di più e quindi pongo un’ossessiva attenzione al loro benessere.
Credo che ogni acquirente al di sopra di tutto pretende, a ragione, di acquistare animali
belli e in salute.
Oltre a ciò fa parte della mia “mission” in azienda fidelizzare la clientela soddisfacendo le
loro necessità immediate, consigliandoli verso prodotti e animali che rispondano alle loro
esigenze ma soprattutto mi piace prendere per mano le persone che dimostrano un
minimo di passione e portarle step by step a trasformare i loro acquari in mondi sommersi
ricchi di vita, o ampliare le aspettativi di chi invece è già esperto. L’acquariologia è fatta da
una moltitudine di mondi: dolce, marino, acquari di Ciclidi o invece di pesci rossi, acquari
di barriera o micro mondi sommersi di pochi litri d’acqua ognuno con le proprie peculiarità.
Tutti diversi sebbene ci sia una cosa che li accomuna: l’equilibrio biologico di tutti i fattori
che concorrono a regolare un ecosistema.
L’equilibrio biologico è infatti la chiave di volta per avere un pezzo di natura in casa
esteticamente accattivante.
Tornando al negozio, oltre ad occuparmi di acquisti, referenza, e disposizione dei prodotti,
gestisco l’impianto d’acqua dolce con oltre 50 vasche nelle quali sguazzano circa 100/150
specie diverse fra pesci e piccoli invertebrati.
Curo personalmente anche le vasche allestite, che propongono diversi temi d’arredamento
con acquari che vanno dai 10 ai 300 litri: anch’esse seguono il “sistema sabbia” e sono la
sintesi delle sinergie tra tutti gli organismi viventi e la tecnologia che le compongono, un
connubio vincente che garantisce equilibrio e stabilità estetica nel tempo: perchè l’acquario deve
essere un piacere, un hobby e non un problema.

Vai alla barra degli strumenti